Chiamaci al num.
+39 0571 360069

Sede: via del Bosco, 264/F
56029 Santa Croce sull'Arno (PI)
info@forium.it

certificazione accredia
15 novembre 2020

Antonella Orsi: “Con Arpa e Forium ho ripreso in mano la mia vita”

Categoria: #foriumdalcomune

Ha terminato con successo un corso che l’agenzia formativa Forium di Santa Croce sull’Arno ha organizzato nel settore dell’amministrazione, riuscendo così a dare una svolta alla propria vita indirizzandosi in un nuovo ambito di lavoro. Questa storia arriva da Castelfranco di Sotto (Pisa) dove vive Antonella Orsi, 28 anni, fresca della qualifica ottenuta al corso ARPA dedicato ai maggiorenni disoccupati: sta già lavorando e così ha ritrovato il sorriso.

Come sei arrivata a scoprire Forium e il percorso ARPA?

Tramite il Centro per l’Impiego, a cui mi ero rivolta per chiedere la disoccupazione. Inizialmente lavoravo in bar e negozi, era totalmente un altro settore rispetto all’amministrazione. In precedenza, però, avevo conseguito il diploma di ragioneria alle scuole serali del “Pacinotti” di Pontedera.

Perché hai scelto di cambiare totalmente settore per ripartire?

Il contratto nel posto di lavoro in cui mi trovavo, vale a dire un negozio, non era stato rinnovato, questo è successo nel settembre 2018. Fare questo corso è stata la prima scelta, era l’occasione per dare un cambio alla mia vita: se ti vuoi creare una famiglia e voi far valere un diploma devi metterti in gioco in un lavoro che ti permette di gestire la famiglia, di stare il sabato e la domenica a casa.

Come ti sei trovata al corso ARPA?

Si trattava di fatto di un approfondimento del diploma. Ho provato un po’ di paura iniziale perché mi trovato a una certa età ad affrontare un lavoro mai fatto. Penso sia normale avere dello spavento, poi superato riuscendo a farmi valere in questo anno di percorso. Inizialmente non avevo molta voglia di tornare su banchi, però essendoci molta pratica l’approccio è stato diverso. Le attività erano utili e interessanti, sia a livello contabile che gestionale, con i software ritrovati poi anche nel mondo del lavoro. Quando studiavo ragioneria non era così. Inoltre molto bene anche la classe, ci siamo amalgamati nonostante le differenze di età, personalità ed esperienze.

Come avete gestito il lockdown di primavera 2020?

Quando è iniziata la pandemia da Covid-19 eravamo quasi alla fine del percorso. Emotivamente l’ho presa malissimo perché abbiamo ritardato il termine del corso. Siamo riusciti comunque a fare didattica online. ci siamo tenuti in contatto con i professori, le lezioni in fin dei contri sono state fatte. Gli stage dovevamo iniziarli, ma poi sono slittati avanti nel tempo.

L’azienda dove ha svolto tirocinio adesso ti sta dando lavoro. Come è andata?

Entrando in uno studio di commercialista mi sono catapultata in mondo completamente nuovo. Temevo che la sfida fosse più grande di me. Poi dopo una settimana mi sono ambientata, il lavoro mi è piaciuto da subito ed ere in linea con gli studi portati avanti. Ho trovato molta accoglienza, sono stati bravi a mettermi a proprio agio e a darmi insegnamento. Ho molto meno contatto con il pubblico rispetto a prima, il salto è stato grande ma sono soddisfatta per l’opportunità che mi sta dando lo studio associato di commercialisti 2D Consulting di Santa Croce sull’Arno. Adesso punto a consolidarmi nel settore.

Suggeriresti la tua esperienza?

Sì, perché si fa molta pratica e un corso del genere costerebbe molto, questo invece era finanziato dalla Regione Toscana, un valido aiuto per ripartire. Inoltre anche l’organizzazione Covid è stata ottima.