Chiamaci al num.
+39 0571 360069

Sede: via del Bosco, 264/F
56029 Santa Croce sull'Arno (PI)
info@forium.it

certificazione accredia
1 maggio 2020

Forium aderisce all’associazione STAF e avvia la “Fase 2” della formazione professionale

Categoria: Progetti

La “Fase 2” della formazione professionale su gran parte del territorio regionale della Toscana ha un nome: Associazione STAF. È quella che hanno formato in questi giorni 14 agenzie formative di sette province della regione, con casa base a Pisa. La sede legale è infatti a Ospedaletto, dove si trova Formatica Scarl il cui amministratore Marco Guastini è anche il presidente del nuovo sodalizio. STAF nasce mettendo in rete l’esperienza delle agenzie delle province di Pisa, Lucca, Livorno, Firenze, Siena, Arezzo e Massa-Carrara, circa 150 dipendenti e oltre 10 milioni di fatturato, con aziende legate anche ad associazioni di categoria come Confindustria, Cna e il mondo cooperativo.

«Lo scopo di STAF – spiega Marco Guastini – è quello di farsi portavoce e tutelare gli interessi delle agenzie che ne fanno parte: non intende sostituirsi ad esse nell’espletamento delle attività formative o nell’erogazione di corsi, ma punta ad apportare dei sistemi di autocontrollo nella discussione regionale, condividendo gli aspetti tecnici delle attività offerte e lo scambio di buone pratiche». Insomma, STAF sarà un’unica voce di dialogo con la Regione e gli altri enti preposti in modo da mettere a sistema le conoscenze e le best practice. Tra gli obiettivi ci sono quelli di creare un rapporto sistemico e coordinato tra le agenzie accreditate, la Regione, gli stakeholder del settore e i cittadini per promuovere l’innovazione, la qualità e la sostenibilità di un sistema formativo regionale, non concorrenziale ed integrato. Inoltre, si punta a incentivare la messa a regime di un sistema regionale negoziale che preveda degli standard nelle modalità e nei tempi di attuazione e erogazione dei corsi.

Gli aderenti a STAF dovevano rispettare alcuni requisiti: essere accreditati e operanti nell’ambito della formazione finanziata, essere costituiti da almeno cinque anni, numeri minimi di fatturato di progetti erogati.

Il sistema di aziende che ha fondato STAF ha già attivato in questo periodo numeri importanti per quanto riguarda la formazione a distanza nelle sette province toscane coinvolte: a beneficiarne sono 30 corsi Iefp Biennali (per i cosiddetti “Drop Out”, ovvero gli Under 18 che hanno interrotto anzitempo gli studi), 16 Iefp Triennali, 14 percorsi di Formazione Strategica per adulti, nove di formazione territoriale, due IFTS e tre per i NEET, ovvero le persone tra 18 e 29 anni che non studiano né lavorano.

Guastini è coadiuvato alla guida di STAF da un consiglio direttivo composto da Maria Luisa Giannini e Paola Martelli. Ad aderire sono, oltre a Formatica di Pisa, anche Formetica, Zefiro Cooperativa Sociale e Per – Corso di Lucca, Società Cooperativa A.Fo.Ri.S.Ma. di Pisa, associazione Pratika di Arezzo, Forium di Santa Croce sull’Arno (Pisa), Serindform di Massa, Etruscaform di Carrara, C.I.O.F.S (Centro Italiano Opere Femminili Salesiane – Formazione Professionale), Itinera Formazione e Scuola Italiana Turismo Srl di Livorno, Toscana Formazione di Borgo San Lorenzo (Firenze), il Consorzio Copernico della CNA di Pisa, Lucca e Livorno. Nei giorni scorsi si è tenuto un primo incontro in videoconferenza con l’assessore regionale alla Formazione, Cristina Grieco, avviando così l’attività istituzionale di STAF.