Chiamaci al num.
+39 0571 360069

Sede: via del Bosco, 264/F
56029 Santa Croce sull'Arno (PI)
info@forium.it

certificazione accredia
25 gennaio 2021

Forium entra in un progetto europeo dedicato a donne e migrazione

Categoria: Progetti

L’agenzia formativa Forium di Santa Croce sull’Arno è entrata a far parte di un progetto Erasmus + che ha come obiettivo quello di sviluppare, e poi testare, i contenuti di un corso online rivolto a donne straniere di seconda generazione che vogliono fare da mentor a donne straniere che si devono inserire in Italia o in altri Paesi di appartenenza degli altri partner. Il progetto si chiama Informer e ha come capofila i britannici di Aspire-Igen Group Limited. Gli altri partner sono Stiftelsen Kursverksamheten Vid-u Auniversitet (Svezia), Institute of Entrepreneurship Development (Grecia), The Squadre Dot Team (Belgio) e Synthesis Center for Research and Education Limited (Cipro).

Nei giorni 25 e 26 gennaio 2021 si è tenuto l’incontro di avvio del progetto.

Gli obiettivi del progetto Informer possono essere sviluppati in questo modo:

  • sostenere l’integrazione economica e sociale delle donne migranti
  • sostenere la capacità delle donne migranti di interagire e sentirsi a proprio agio nel loro ambiente sociale e la loro partecipazione alla vita sociale e politica a livello locale
  • sostenere le donne migranti che entrano nel mondo del lavoro e facilitare la loro integrazione sostenibile nel mercato occupazionale
  • sensibilizzare le donne migranti sui loro diritti, compreso l’accesso all’istruzione e al lavoro, la partecipazione alla vita sociale, economica e culturale, la protezione contro il genere
    violenza e accesso alla giustizia;
  • sensibilizzare funzionari pubblici e professionisti sui bisogni specifici e sulla situazione delle donne migranti nell’accesso ai servizi;
  • facilitare il trasferimento di esperienze, conoscenze e pratiche all’interno dei partner del progetto per sviluppare azioni efficaci;
  • facilitare la diffusione di esperienze, conoscenze e pratiche al di là dei partner del progetto, in particolare a livello locale e regionale, per sviluppare un’azione più efficace relative alle donne migranti, comprese quelle appartenenti a gruppi vulnerabili.

A Forium, in particolare, spetterà il coordinamento per lo sviluppo del corso interattivo, forte anche dell’attività svolta in altri precedenti progetti europei e dell’esperienza maturata in questi anni.

Il sostegno della Commissione europea alla produzione di questa pubblicazione non costituisce un’approvazione del contenuto, che riflette esclusivamente il punto di vista degli autori, e la Commissione non può essere ritenuta responsabile per l’uso che può essere fatto delle informazioni ivi contenute.