Chiamaci al num.
+39 0571 360069

Sede: via del Bosco, 264/F
56029 Santa Croce sull'Arno (PI)
info@forium.it

certificazione accredia
30 maggio 2019

Gianluca e l’apprendistato in duale: “Diplomarsi arrivando in azienda più preparato”

Categoria: #foriumdalcomune

Su #foriumdalcomune torniamo a parlare di apprendistato in duale e del progetto Promotion che in Toscana si sta occupando di far conoscere i vantaggi di questo tipo di contratto di formazione e lavoro. Lo facciamo intervistando Gianluca Sergio, 19 anni, di Castelfranco di Sotto (Pisa), uno studente dell’istituto tecnico “Carlo Cattaneo” di San Miniato (Pisa) che ha scelto questo percorso tramite il quale, in queste settimane, conseguirà il diploma di scuola superiore come ragioniere.

Ricordiamo che il “Cattaneo” è capofila di questo progetto, finanziato dalla Regione Toscana con fondi POR-FSE 2014-2020 nell’ambito di Giovanisì, e Forium è uno dei partner.

Perché hai deciso di intraprendere la strada dell’apprendistato in duale?

Ho scelto questo percorso perché prima dell’inizio della quinta superiore avevo trovato un lavoro in un’azienda di Ponte a Egola che si chiama Officina CMC, in cui mi occupo della reception e, in parte, del reparto spedizioni. Visto che frequentavo le scuole serali, avevo del tempo da dedicare sia al mattino che al pomeriggio. Affrontando la questione con il “Cattaneo”, è venuta fuori l’opportunità dell’apprendistato in duale che ho provato ad accettare e per ora non sta andando male.

Come ti sei trovato con questa esperienza?

All’inizio era un po’ difficile gestire il tutto, anche per mancanza di organizzazione da parte mia. Poi, mettendo insieme tutto per bene, ci sono riuscito. È stata una bella esperienza che mi ha consentito di migliorare sia a scuola sia a lavoro. In azienda ci arrivi un po’ più preparato, conoscendo già varie dinamiche e con di fronte casi pratici. A scuola, per esempio, guardando un bilancio simulato di un’azienda è più semplice: se sbagli non succede niente. Se sbagli quello al lavoro è un bel problema!

Consiglieresti ai tuoi coetanei di sfruttare un percorso in duale?

Consiglierei l’esperienza perché aiuta a crescere: talvolta capita che finta la scuola, andando in varie aziende le cose sono ben diverse rispetto alla scuola e non tutti si trovano bene fin dall’inizio. È un argomento su cui mi sono confrontato anche con i miei coetanei. Con l’apprendistato in duale uno arriva a lavoro già preparato.

Adesso conseguirai il diploma. Hai l’università tra i possibili progetti?

L’università? Non sono il tipo, anche se mi piacerebbe…