Chiamaci al num.
+39 0571 360069

Sede: via del Bosco, 264/F
56029 Santa Croce sull'Arno (PI)
info@forium.it

certificazione accredia
23 settembre 2019

Scegliere consapevolmente l’università: riparte il progetto “Orienta il tuo futuro”

Categoria: Progetti

Si è tenuta nei giorni scorsi a Massaciuccoli la prima tappa dell’anno scolastico appena iniziato legata al progetto regionale “Orienta il tuo futuro”, promosso dalla Regione Toscana e finanziato dal Fondo Sociale Europeo per dare uno strumento in più ai ragazzi degli istituti superiori per una “scelta consapevole” del proprio cammino universitario. L’iniziativa, al secondo anno di un cammino triennale, coinvolge i quattro atenei toscani (Firenze, Pisa, Siena, Unistrasi) con la regia dell’agenzia formativa Forium di Santa Croce sull’Arno (Pisa). Gli orientatori nelle prossime settimane torneranno nelle scuole per fare insieme agli studenti una riflessione sulla scelta universitaria, permettendo di far emergere le loro attitudini e passioni, cercando di chiarire tutti i dubbi sul mondo universitario. L’obiettivo è duplice: in primis aumentare le iscrizioni alle università e negli anni le lauree, ma anche far incontrare le aziende con gli studenti, in modo tale da mostrare gli effettivi bisogni del mercato e come questi possono trovare una risposta in una formazione mirata dopo il diploma.

A Massaciuccoli si sono ritrovati in 20 giovani orientatori senior e neolaureati provenienti da tutta la Toscana, selezionati lo scorso anno tramite un bando regionale. In questa occasione, ospitata dall’Hotel Le Rotonde gli scorsi 19 e 20 settembre, i partecipanti hanno avuto modo di fare formazione e aggiornamento in vista degli incontri nelle scuole superiori di tutta la regione che si terranno di qui alla prossima primavera, con attività di monitoraggio, di scambio di esperienze e di confronto rivolta agli orientatori e ad altri operatori coinvolti nel progetto. Sono state organizzate attività di team building, anche utilizzando delle canoe sul Lago di Massaciuccoli, e di lavoro soprattutto sugli aspetti della gestione gruppo classe, personalizzazione percorsi, gestione delle domande e delle informazioni.

Nel corso della due giorni sono stati ospiti del seminario versiliese Cristiana Alfonsi (Assessorato Cultura Università e Ricerca Regione Toscana), Andrea Arienti (3DNEXTECH S.R.L.), Rossano Massai (Prorettore per gli studenti e il diritto allo studio, con delega all’orientamento e al job placement dell’ateneo pisano), il direttore del progetto per conto di Forium, Mario Rotonda, Paolo Gai di Evidence Srl, Salvatore Caruso (Dirigente Scolastico IPSARR Matteotti di Pisa) e Barbara Capitoni (ARDSU Toscana). Questi sono i nomi e le provenienze dei formatori che parteciperanno in questo anno scolastico al progetto: Francesca Giovannelli ed Elena Marchi (Massa), Erika Roccotelli, Valerio Ianitto e Simona Volpi (Livorno), Alessandra Persiani (Piombino), Barbara Mari, Angela Mirabella e Nicola Carrani (Firenze), Ginevra Manzo (Reggello), Giulia Mannocci, Manuela Nesci, Cinzia Mastromarino e Rosaria Anghelone (Pisa), Nicolò Grascelli (Santa Fiora), Massimiliano Fruchi (Cavriglia), Giuseppe D’Aguanno (Siena), Tommaso Baroni (Dicomano), Silvia Agostini (Castagneto Carducci), Samuela Savini (Empoli), Federica Gottardo e Sara Ciacci (Grosseto), Alessia Cozzi (Montecatini Terme), Simone Cini (Arezzo) ed Eleonora Ciampelli (Civitella in Val di Chiana).